Bando di concorso generale per l'assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » L'Amministrazione » Altri bandi e a... » Bando di concorso generale per l'assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica  

Bando di concorso generale per l'assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica

Il Comune di Anzola dell’Emilia, ai sensi della L.R. n. 24/2001 e s.m.i., e del vigente Regolamento per l’assegnazione e la gestione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP), indice il bando pubblico per l’assegnazione in locazione di alloggi di ERP.

Le domande, da compilarsi esclusivamente sugli appositi moduli predisposti dal Comune e disponibili sul sito www.comune.anzoladllemilia.bo.it oppure presso l'URP del Comune, vanno consegnate presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico  nei giorni di lunedì, martedì e venerdì dalle ore 8,45 alle ore 13,00, mercoledì e sabato dalle ore 8,45 alle ore 12,00 e il giovedì dalle ore 8,45 alle ore 18,00 con orario continuato, oppure a mezzo posta tramite raccomandata A/R oppure via Fax al numero 051 731598 oppure al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: comune.anzoladellemilia@cert.provincia.bo.it, a partire dal giorno 9 ottobre 2017 e fino alle ore 18,00 del giorno 23 novembre 2017.

Può richiedere l'assegnazione il cittadino che:

1) sia cittadino italiano oppure

    cittadino di uno Stato appartenente all’Unione Europea oppure

    familiare di di un cittadino dell'Unione Europea, non avente la cttadinanza di uno stato membro, regolarmente soggiornante, di cui all'art. 19 del   D.Lgs n.30 del  06/02/2007 oppure

    titolare di protezione internazionale, di cui all'art. 2 del D.Lgs.  n. 251 del 19/11/2007 e successive modifiche (status di rifugiato e status di protezione sussidiaria) oppure

   cittadinano straniero titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo oppure

   cittadino straniero regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almento biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;

2) che abbia la residenza anagrafica o attività lavorativa  stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;

3) che abbia la residenza anagrafica nel Comune di Anzola dell’Emilia oppure svolga attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Anzola dell’Emilia;

4) che non sia titolare di diritti reali su beni immobili, secondo i parametri descritti nel bando (per tutti i componenti il nucleo);

5) che non abbia avuto precedenti assegnazioni di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica cui è seguito il riscatto o l’acquisto ai sensi della Legge n. 513/1977 o della Legge n.560/1993 o precedenti finanziamenti agevolati concessi dallo Stato o da Enti Pubblici al fine di realizzare o acquistare un alloggio (per tutti i componenti il nucleo);

6) che abbia un valore ISEE non superiore ad euro 17.154,00;

7) che abbia un patrimonio mobiliare del nucleo non deve essere superiore a Euro 35.000,00; per verificare il rispetto di tale valore si applica al patrimonio mobiliare riportato nell’ISEE, al lordo delle franchigie di cui al DPCM n. 159/2013 e s.m.i., la scala di equivalenza prevista dalla medesima normativa.

 
Modulo per la presentazione della domanda:
 
Anzola bando Erp 2017 (266kB - PDF)
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia