Viva la libertà - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » In evidenza » Viva la libertà  

Viva la libertà

Evento del 25/04/2019

Attenzione: il concerto AL DI LA' DEL MURO dei ragazzi del Centro Culturale Anzolese diretti dal Maestro Sergio Altamura si svolgerà alle Notti di Cabiria causa maltempo.

 

 

Il 25 aprile 1945 segna la vittoria della Resistenza Italiana sui nazifascisti. Quel giorno la città di Milano, sede del comando partigiano, insorge e prende il sopravvento sui fascisti. Ormai la maggior parte d'Italia è liberata, Anzola dell'Emilia era stata liberata il 20 aprile; la guerra sta per finire. La data del 25 aprile ha, dunque, un profondo significato simbolico: rappresenta la fine del Ventennio fascista e della guerra; la vittoria della resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane contro il governo fascista e l’occupazione nazista.
Infatti, negli anni della Seconda Guerra Mondiale (1939-45) l’Italia si ritrovò divisa in due parti: da un lato vi era Benito Mussolini che, con i fascisti, aveva formato la “Repubblica sociale italiana” e dall’altro, in opposizione, il governo Badoglio con gli Alleati americani ed inglesi. Fu, quindi, organizzata dai Partigiani la “Resistenza” per combattere il dominio nazifascista. 
 Il 25 aprile rappresenta il culmine della fase militare della Resistenza e l’avvio effettivo di una fase di governo, da parte dei suoi rappresentanti, che porterà al referendum del 2 giugno 1946 per la scelta tra monarchia e repubblica. La Festa della Liberazione rappresenta un evento epocale, una rivoluzione che porterà l’intera popolazione adulta italiana a decidere la loro forma di governo, sino alla nascita, come sappiamo, della Repubblica italiana e alla stesura definitiva della Costituzione.

 

Giovedì 25 Aprile

Festa della Liberazione

ore 9 Sala Consiliare

Consegna tessere onorarie ANPI

a seguire Musiche del Corpo Bandistico Anzolese

ore 9.30

Corteo della Liberazione

ore 11 Piazza Berlinguer

Viva la Libertà

interventi dell'Amministrazione Comunale e dell'ANPI

ore 12.30 presso Ca’ Rossa

Pranzo con l'ANPI

ore 16 Giardino della Ca’ Rossa

Al di là del muro. Canti resistenti: quinta edizione
con gli allievi dei corsi di musica del CCA diretti dal Maestro Sergio Altamura.

Il musicista Sergio Altamura, docente di chitarra del Centro Culturale Anzolese crea con i suoi ragazzi un format ogni volta diverso e sempre più appassionante. Il tema del 2019 riflette sul concetto dei "Muri", sia fisici e fin troppo reali come quello costruito in Messico, a Gaza, a Calais, e dei muri psicologici che ognuno di noi costruisce intorno a sé.

Sono i muri, di ogni tipo, che rafforzano e alimentano i razzismi, l'odio, come oggi sta accadendo in maniera preoccupante.

Lunedì 29 aprile

ore 20.30 Sala Polivalente

Convivere informa -Ti

Cosa sai VERAMENTE sull'Islam.

Insieme per la conoscenza e contro la disinformazione 

a cura della Comunità Islamica, in collaborazione con l'ass. ACIAIE, con il Tavolo Interculturale e Interreligioso e il Tavolo Malala.

Seguiranno dibattito e buffet.

Martedì 30 aprile Liberazione di Anzola

ore 9 Cimitero

Deposizione di fiori al Cippo dei Partigiani 

ore 10 Festa della Pace Liberazione dei Palloncini con i bambini delle scuole di Anzola.

 
 
Ultima modifica 26/04/2019 16:54
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia