ToB! Anzola. Delegazione russa 10 aprile ore 16 - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » In evidenza » ToB! Anzola. Delegazione russa 10 aprile ore 16  

ToB! Anzola. Delegazione russa 10 aprile ore 16

Nell’ambito del Progetto di Bilancio Partecipativo, martedì 10 aprile alle ore 16,00 presso la sala del consiglio comunale una delegazione russa incontrerà il Sindaco Giampiero Veronesi, l’Assessore Antonio Giordano e la  Dott.ssa Sara Branchini del Centro Studi Antartide di Bologna e il Presidente della Consulta del Volontariato Luciano Clò.
L’iniziativa avviata dall’ Architetto Giovanni Allegretti, ricercatore CES (Center for Social Studies) - University of Coimbra - e membro della Autorita' per la Partecipazione della Regione Toscana, ha organizzato una visita tecnica tra Italia e Francia per il periodo 10-19 aprile, per una serie di incontri con i Tecnici della Banca Mondiale e del Ministero delle Finanze Russo che stanno promuovendo nella Federazione Russa un ampio programma di sostegno ai bilanci partecipativi.
In virtù del nostro Progetto di BILANCIO PARTECIPATIVO “ ToB! - dalla partecipazione all’engagement” e le dinamiche espresse - che lo rende unico in Italia - ci è stato chiesto di incontrare nel nostro Comune la delegazione Russa, per illustrare le esperienze per capirle meglio e "condirle" con la conoscenza di esperienze complementari di partecipazione che favoriscono il dibattito sui beni comuni, nel quale i cittadini siano non solo coinvolti nell’individuare bisogni e priorità ma anche nel mettere in campo risorse ideative, creative e collaborative insieme ad attività a svolgimento diretto per il loro perseguimento, in un’ottica di sussidiarietà orizzontale, sempre tenendo in conto la dimensione di compartecipazione decisionale che tocca anche le risorse finanziarie per realizzare politiche e progetti.

 
 
Ultima modifica 10/04/2018 07:58
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia