Energie in comune con il Paes - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » In evidenza » Energie in comune con il Paes  

Energie in comune con il Paes

"Riqualificare il proprio edificio", questo il titolo del nuovo appuntamento promosso dalla CNA di Bologna, nell'ambito del PAES di Terred'Acqua. Mercoledì 11 giugno 2014, alle ore 18.00, nella Sala del Consiglio del Municipio di San Giovanni in Persiceto, in Corso Italia 70, l'incontro è rivolto a cittadini ed imprese del territorio. Saranno presentati al pubblico gli incentivi, le tecnologie e i progetti per l'efficientamento degli immobili, in modo da ottenere un minor consumo di energia ed una maggiore valorizzazione degli edifici.

Per maggiori informazioni:

volantino dell'iniziativa (377kB - PDF)

Il percorso partecipato per il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile

A Giugno 2013 i sei Sindaci dell'Unione di Terred'Acqua, hanno firmato il "Patto dei Sindaci". Si tratta di un documento europeo che impegna gli ammistratori ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. L'obiettivo è quello di raggiungere una riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020. E' una sfida che le Amministrazioni possono vincere solo con un progetto che coinvolga, in uno sforzo comune, tutti gli attori locali: istituzioni, imprese, cittadini, associazioni...
A tale scopo è stato programmato un Percorso Partecipato per la redazione del PIANO DI AZIONE PER L’ENERGIA SOSTENIBILE nell'Unione di Terred'Acqua. Sono stati realizzati una serie di incontri presso i sei Comuni, per avviare un confronto sulle azioni concrete da individuare nel Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES). Ad Anzola dell'Emilia in un primo incontro l'Amministrazione ha presentato il Patto dei Sindaci e Alessandro Rossi dell'ANCI Emilia Romagna ha approfondito l'argomento(la presentazione del progetto è disponibile on-line).

La seconda fase di partecipazione e confronto, ha visto la costituzione di due gruppi di lavoro tematici paralleli: uno sul tema del “Risparmio e dell’efficientamento energetico”, l’altro sulla “Produzione di energia locale da fonti rinnovabili ”.
Il primo si focalizza su quali azioni la comunità locale (il mondo delle imprese, l’associazionismo, il commercio, i cittadini) può mettere in campo per raggiungere gli impegni assunti dai Sindaci dei Comuni dell’Unione Terre d’Acqua per la "riduzione del 20% dei consumi energetici del territorio”; l’altro si occupa di definire in modo partecipato le soluzioni migliori per produrre energia a livello locale con l’utilizzo di fonti rinnovabili (sole, aria, acqua, rifiuti ecc…..).

In un incontro alla presenza del Prof. Leonardo Setti, è stato approfondito il tema dei consumi energetici. Con l'occasione sono stati attivati i due Gruppi di Lavoro operanti secondo tecniche partecipative, al fine di coinvolgere tutti i presenti e raccogliere le proposte degli interessati, selezionandole secondo la fattibilità e l’interesse generale.

 
 
Ultima modifica 04/06/2014 09:43
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia