Cinemartedì "Diversi ma uguali" - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » In evidenza » Cinemartedì "Diversi ma uguali"  

Cinemartedì "Diversi ma uguali"

Martedì 18 settembre
ore 20.30
sala polivalente della biblioteca
Diversi ma uguali/differenze sociali
Proiezione del film di Francois Ozon
con Fabrice Luchini, Ernst Umhauer, Kristin Scott Thomas, Emmanuelle Seigner, Denis Menochet.
Il cinquantenne Germain è professore di letteratura presso il Liceo Flaubert (!) in una cittadina francese.
È un docente competente, ma è anche uno scrittore mancato perché carente di talento. Jeanne, sua moglie, gestisce una galleria di arte moderna.
All'inizio dell'anno scolastico Germain viene favorevolmente impressionato dalla qualità dell'elaborato del sedicenne Claude, un bel ragazzo di umili origini, che sembra timido. Il testo, fluido e sottilmente sarcastico, racconta l'amicizia con Rapha, un compagno di classe che ha suscitato il suo interesse perché appartiene a una famiglia piccolo borghese, apparentemente "perfetta". 

Martedì  25 settembre
ore 20.30
sala polivalente della biblioteca
Diversi ma uguali/clima d'odio
Proiezione del film di Thomas Vinterberg
cON Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen, Susse Wold, Annika Wedderkopp, Lasse Fogelstrøm.
Dopo un divorzio difficile, Lucas, quarant'anni, ha trovato una nuova fidanzata, un nuovo lavoro e si dà da fare per ricostruire il rapporto con Marcus, il figlio adolescente. Ma qualcosa va storto. Quasi nulla. Ma quando la neve comincia a cadere e le luci di Natale si accendono, la menzogna inizia a diffondersi come un virus invisibile. Lo stupore e la diffidenza si propagano e la piccola comunità finisce in preda di un'isteria collettiva, costringendo Lucas a combattere per salvare la sua vita e la sua dignità.
Martedì 30 ottobre
ore 20.30
sala polivalente della biblioteca
Diversi ma uguali/fragilità psichiche
Proiezione del film di Woody Allen
Di fronte al fallimento di tutta la sua vita, compreso il suo matrimonio con un ricco uomo d'affari Hal (Alec Baldwin), Jasmin, una donna elegante e mondana newyorchese, decide di trasferirsi nel modesto appartamento della sorella Ginger a San Francisco, per cercare di dare un nuovo senso alla propria vita. Jasmine arriva a San Francisco in uno stato psicologico molto precario, la sua mente è annebbiata dall’effetto dei cocktail di farmaci antidepressivi. Mal sopporta il fidanzato di Ginger che considera un "perdente", né il suo ex marito Augie. Ginger  suggerisce alla sorella di intraprendere la carriera di arredatrice d’interni. Nel frattempo, Jasmine accetta malvolentieri un lavoro come receptionist in uno studio dentistico, dove attira le attenzioni indesiderate del suo capo, il dottor Flicker.
Ingresso gratuito riservato agli iscritti al servizio bibliotecario

 
 
Ultima modifica 08/10/2018 17:27
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia