Pubblicità e affissioni - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Imprese e comme... » Pubblicità e affissioni  

Pubblicità e affissioni

Responsabile:

Annalisa Tedeschi

 
Dove rivolgersi:
 
Descrizione del servizio:

Il Regolamento del Comune di Anzola dell'Emilia, relativo all'imposta comunale sulla pubblicità e all'effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni, prevede l'affidamento in concessione del servizio, nonché l'accertamento e la riscossione del relativo diritto e dell'imposta di pubblicità.
Il servizio è stato affidato alla Ditta I.C.A. con sede a La Spezia, tel. 0187/5228
L'effettuazione della pubblicità che richiede l'installazione o collocazione di appositi mezzi, è normalmente subordinata alla preventiva autorizzazione comunale, da richiedere con le modalità stabilite dal Regolamento Edilizio Comunale (art.4 punto 15). E' necessaria una Denuncia Inizio Attività se il mezzo pubblicitario supera la misura di mt. 6x3.
L'apposizione di scritte pubblicitarie all'interno e all'esterno dei veicoli è consentita nei limiti previsti dal Codice della Strada.

Requisiti del richiedente:

Chiunque abbia necessità di effettuare pubblicità

 
Modalità di richiesta:

Per le affissioni di materiale pubblicitario non è  necessaria preventiva autorizzazione comunale, occorre  rivolgersi al Sig. Guernelli Mauro - referente della Ditta I.C.A. in Anzola dell'Emilia - presso Bologna Club "Mauro Laffi", in P.zza Giovanni XXIII, n. 23 - Tel. 329/41 62 553.

 
Modalità di erogazione:

L'incaricato dell'ICA comunica la modalità e la forma di pagamento dell'imposta di pubblicità, se dovuta.
Successivamente gli interessati devono recarsi all'URP per apporre il timbro di autorizzazione.

 
Documentazione:

Apposita domanda alla Ditta ICA, direttamente all'agente di Anzola.
Preventiva richiesta di autorizzazione edilizia, quando necessaria.

 
Costi e modalità di pagamento:

Sono previsti da apposite tabelle e la loro entità si diversifica in relazione alla forma di pubblicità.

Per quanto riguarda i pagamenti, con l’entrata in vigore del D.Lgs. n.193/2016, art. 2 bis, i versamenti spontanei relativi alle entrate locali devono essere effettuati esclusivamente sul conto corrente di Tesoreria dell’Ente impositore, o mediante F24 oppure attraverso strumenti di pagamento elettronici.
Pertanto gli estremi del conto corrente istituito dal Comune di Anzola dell’Emilia per la riscossione dell'Imposta di pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni è il seguente:

Conto corrente postale intestato a Comune di Anzola dell’Emilia - ICP DPA SERVIZIO TESORERIA n. 1039977614;
IBAN: IT-68-B-07601-02400-001039977614;

 
Scadenza o validità:

Per l'anno d'imposta 2018, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 25 del 15/02/2018, il termine di versamento dell'Imposta comunale sulla pubblicità previsto dall’art. 8, comma 3, del D.Lgs. 15.11.1993, n. 507 è stato prorogato al 31 maggio 2018.

 
Tempi di risposta:

Se è necessaria autorizzazione comunale occorrono trenta giorni; diversamente la risposta è immediata.

 
Normativa di riferimento:

D.Lgs 15.11.1993. n. 507;
Regolamento per l'applicazione dell'imposta comunale sulla pubblicità e per l'effettuazione del servizio delle pubbliche affissioni approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 80 del 26.7.1994 - modificato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 106 del 29.11.2005;

 
Aggiornato il:
31/05/2018
 
Responsabile aggiornamento:

Annalisa Tedeschi

 
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia