Deposito delle Certificazioni degli impianti ai sensi del D.M. 37/08 - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Edilizia e sost... » Deposito delle Certificazioni degli impianti ai sensi del D.M. 37/08  

Deposito delle Certificazioni degli impianti ai sensi del D.M. 37/08

Responsabile:

Arch. Aldo Ansaloni

 
Potere sostitutivo:

Segretario Generale, Filomena Iocca
Nel caso il procedimento amministrativo non si concluda entro il termine previsto, l'interessato può ricorrere al soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo affinché questi concluda il procedimento entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto. Tale richiesta deve essere inoltrata via mail alla pec: comune.anzoladellemilia@cert.provincia.bo.it oppure per iscritto all'URP

 
Dove rivolgersi:

 

 
Descrizione del servizio:

Sono soggetti all'applicazione del D.m. 37/08 gli impianti sottoelelencati posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla destinazione d'uso, collocati all'interno degli stessi o delle relative pertinenze. Se l'impianto è connesso a reti di distribuzione si applica a partire dal punto di consegna della fornitura:
a) impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dell'energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonché gli impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere;
b) impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti elettronici in genere;
c) impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione ed aerazione dei locali;
d) impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie;
e) impianti per la distribuzione e l'utilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e ventilazione ed aerazione dei locali;
f) impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, di montacarichi, di scale mobili e simili;
g) impianti di protezione antincendio.
 

Requisiti del richiedente:

La responsabilità dell'adeguamento al D.M 37/2008 è del proprietario dell'immobile.

 
Modalità di richiesta:

La documentazione deve essere inoltrata dall'impiantista esclusivamente via PEC. Per informazioni in merito alle modalità di trasmissione telematica consulta la notizia pubblicata sul sito
Lo Sportello unico del Comune provvede al successivo inoltro della documentazione alla Camera di Commercio.

 
Modalità di erogazione:

 

 
Documentazione:

Chi deve installare, modificare o provvedere alla messa a norma degli impianti deve rivolgersi ad una ditta o impresa abilitata che esegua i lavori.  La ditta che esegue i lavori deve compilare una dichiarazione di conformità su modello ministeriale ai sensi del D.M. 37/2008. 

 
Costi e modalità di pagamento:

Nessuno

 
Scadenza o validità:

Validità a tempo indeterminato purchè non intervengano modifiche agli impianti.

 
Tempi di risposta:

Trattandosi di deposito non è prevista alcuna risposta

 
Normativa di riferimento:

D.M. 37/2008 - art. 117 del D.P.R. 380/01

 
Aggiornato il:
13/12/2016
 
Responsabile aggiornamento:

Barbara Sassi 

 
 

 

 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia