Assegnazione di alloggio di edilizia residenziale pubblica - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Edilizia e sost... » Assegnazione di alloggio di edilizia residenziale pubblica  

Assegnazione di alloggio di edilizia residenziale pubblica

Responsabile:

Maria Vittoria Cirelli

Dove rivolgersi

 
Potere sostitutivo:

Direttore Area Servizi alla Persona, Marina Busi
Nel caso il procedimento amministrativo non si concluda entro il termine previsto, l'interessato può ricorrere al soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo affinché questi concluda il procedimento entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto. Tale richiesta deve essere inoltrata via mail alla pec: comune.anzoladellemilia@cert.provincia.bo.it oppure per iscritto all'URP

 
Descrizione del servizio:

Per accedere agli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP), occorre fare domanda esclusivamente nel periodo di apertura del bando.
Come previsto dal vigente Regolamento in materia di Edilizia Residenziale Pubblica, il bando è indetto dal Comune di Anzola dell'Emilia, mediante concorso pubblico, con cadenza annuale.

Requisiti del richiedente:
  • essere cittadino italiano oppure cittadino di Stato aderente all'Unione Europea oppure familiare di un cittadino dell'Unione Europea, non avente la cittadinanza di uno Stato membro, regolarmente soggiornante, di cui all'art. 19 del D.Lgs. n. 30/2007 oppure titolare di protezione internazionale, di cui all'art. 2 del D.Lgs. n. 251/2007 e successive modifiche (status di rifugiato e di protezione sussidiaria) oppure cittadino straniero titolare di permesso di soggiorno UE di lungo periodo oppure cittadino straniero regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato; 
  • avere la residenza anagrafica o l'attività lavorativa  stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;
  • avere la residenza  anagrafica o l'attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Anzola dell'Emilia ;
  • non essere  titolari, complessivamente, di una quota superiore al 50% di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in qualsiasi comune del territorio nazionale e adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi del D.M. 5 luglio 1975 (per tutti i componenti il nucleo familiare);
  • non  aver avuto precedenti assegnazioni di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica cui è seguito l'acquisto ai sensi della Legge 560/93 e assenza di precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti Pubblici per l'acquisto della casa (per tutti i componenti il nucleo familiare);
  • avere un valore ISEE non superiore ad € 17.154,30 e successive rivalutazioni;
  • avere un patrimonio mobiliare del nucleo non superiore ad € 35.000,00.
 
Modalità di richiesta:

Per la presentazione della domanda è necessario sottoscrivere un modulo predisposto dal Comune.
La domanda consiste in un'autodichiarazione relativa al possesso dei requisiti per il richiedente e per il nucleo familiare avente diritto e contenente alcune condizioni di disagio che attribuiscono un punteggio sulla base del quale viene redatta la graduatoria .

 
Documentazione:

per i cittadini non comunitari:

  • fotocopia permesso di soggiorno CE di lungo periodo o del permesso di soggiorno in corso di validità oppure copia della richiesta di rinnovo;
  • per i lavoratori subordinati, in possesso di permesso di soggionro almeno biennale, attestazione del datore di lavoro di svolgimento di regolare attività lavorativa in Italia oppure copia dell'ultima busta paga;
  • per i lavoratori autonomi, copia dell'iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura (C.C.I.A.A.).

Per i non residenti, dichiarazione dell'Azienda che attesti che nel Comune di Anzola dell'Emilia si trova almeno una sede legale dell'impresa e/o una sede di lavoro alle cui dipendenze il richiedente abbia svolto attività lavorativa per almeno sei mesi nel corso degli ultimi 12 mesi, alla data di presentazione della domanda, o abbia conseguito almeno il 50% del reddito imponibile ultimo fiscalmente certificato. In caso   di lavoro autonomo il richiedente deve dimostrare di aver svolto l'attività lavorativa nel Comune di Anzola dell'Emilia per almento 6 mesi nel corso degli ultimi 12 mesi, alla data di presentazione della domanda.

La domanda deve essere inoltre  corredata di tutte le certificazioni attestanti le condizioni dichiarate nella stessa che attribuiscono punteggio ai fini della graduatoria.

 
Tempi di risposta:

graduatoria provvisoria: 90gg. dalla data  di chiusura del bando

 
Normativa di riferimento:
  • Legge  Regionale n. 24/2001 modificata dalla L.R. n. 24/2013,
  • Regolamento per l'assegnazione e gestione degli alloggi ERP approvato con deliberazione di C.C. n. 83 del 19/12/2013, modificato con deliberazione di C. C. n. 15 del 22/03/2016.
 
Aggiornato il:
13/09/2017
 
Responsabile aggiornamento:

Barbara Martini

 
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia