Accesso agli atti e ai documenti amministrativi - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Edilizia e sost... » Accesso agli atti e ai documenti amministrativi  

Accesso agli atti e ai documenti amministrativi

Responsabile:

Direttore dell'Area a cui sono assegnate le singole richieste

Dove rivolgersi

Descrizione del servizio:

Ogni cittadino ha il diritto fondamentale di essere informato riguardo all’attività amministrativa e può esercitarlo in particolare nei confronti degli atti che l'Amministrazione pone in essere o detiene nell'esercizio dei propri poteri e delle proprie competenze.          
A questo diritto corrisponde un dovere di pubblicità in capo all'Amministrazione Comunale, che viene ottemperato non solo attraverso la pubblicazione di provvedimenti, regolamenti, atti deliberativi all'Albo Pretorio Comunale (consultabile liberamente da tutti gli interessati), ma anche attraverso le pubblicazioni del Comune, il notiziario e il sito web, strumenti che hanno l'obiettivo di rispondere concretamente al diritto di informazione.
In ogni caso, ciascun cittadino può esercitare il suo diritto tramite l'accesso agli atti, ovvero la possibilità di prendere visione o ricevere copia degli atti che l'Amministrazione Comunale ha formato o dei quali si è avvalsa nell'esercizio delle proprie funzioni.

Requisiti del richiedente:
Tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento del quale è chiesto l'accesso. Ai sensi del D.P.R. 184/2006, i controinteressati alla richiesta di accesso saranno informati della richiesta stessa.

Modalità di richiesta:

Esistono due modalità di accesso agli atti (D.P.R. 352/92):

  • un accesso informale, da esercitare anche verbalmente, quando si richiede un atto pubblicato, come una legge, un regolamento, una deliberazione. In questo caso tutti hanno il diritto di prendere visione o avere copia dell'atto;
  • un accesso formale, da esercitare per iscritto, che riguarda la conoscenza di tutti gli altri atti. In questo caso l'ufficio competente valuterà se il richiedente ha un interesse personale e diretto a conoscere la documentazione richiesta.

Tempi di risposta e modalità di erogazione:

Nel caso di accesso agli atti informale la risposta è immediata. Invece, in caso di accesso formale l’Amministrazione risponde entro 30 giorni dalla richiesta. In particolare in questo casola Pubblica Amministrazionepuò:

  • rispondere positivamente alla richiesta e rilasciare copia dell'atto;
  • rimandare l'accesso all'atto ad un momento successivo, ma solo nei casi previsti dalla Legge o da un Regolamento;
  • rispondere negativamente, dandone congrua motivazione. In questo ultimo caso l'interessato, se ritiene leso un suo diritto di informazione, può presentare ricorso al TAR entro i successivi 30 giorni, oppure rivolgersi al Difensore Civico, un servizio completamente gratuito, che richiederà il riesame della pratica negata.

In caso di accesso agli atti per pratiche edilizie, la data per l’accesso sarà comunicata/concordata telefonicamente da parte dell’ufficio Suap entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.
Eventuali rinunce dovranno essere comunicate telefonicamente al numero 051/6502170 nei giorni di apertura dello sportello Suap, oppure all’indirizzo mail sportellounico@anzola.provincia.bologna.it. NOTE per l'accesso agli atti dell'edilizia privata:

    1. riprodotta in copia semplice attraverso l’esecuzione di fotocopie in formato A4 o A3 direttamente dal Comune ed i costi di fotoriproduzione sono pari a: € 0,10 per 1 facciata A4; € 0,15 per 2 facciate A4; € 0,21 per 1 facciata A3; € 0,26 per 2 facciate A3
    2. riprodotta in copia  conforme, in tal caso  per l'esecuzione di copia conforme di atti e documenti in bollo, la legislazione attuale prevede l'applicazione di n. 1 bollo da € 16,00 ogni 4  pagine di testo;
    3. qualora disponibile in formato digitale consegnata gratuitamente attraverso la riproduzione su supporto digitale fornito dall’utente (CD/DVD/ memoria portatile ad es. chiave USB) ovvero inoltrata a casella di posta certificata indicata al momento dell’istanza
  • Ai sensi del D.P.R. 184/2006 i controinteressati alla richiesta di accesso saranno informati della richiesta stessa e potranno presentare motivata opposizione nei termini e con le modalità di cui all’art. 3 del decreto medesimo.

Documentazione
L’apposito modulo di richiesta debitamente compilato. La richiesta deve contenere, oltre ai dati identificativi del richiedente, gli estremi degli atti di cui si intende prendere visione e/o chiedere copia. La richiesta può essere presentata anche tramite un delegato, compilando l’apposita delega presente sul modulo. In caso di accesso agli atti per pratiche edilizie, nel caso in cui non si conoscano gli estremi degli atti, occorre fornire indicazioni relative all’ubicazione dell’immobile, al proprietario e agli estremi catastali. La richiesta di accesso agli atti deve contenere obbligatoriamente la motivazione per la quale si inoltra la domanda. In qualsiasi caso è possibile allegare alla domanda eventuale documentazione ritenuta utile per facilitare la ricerca degli atti richiesti.

Costi e modalità di pagamento
L'accesso agli atti è di norma gratuito, fatte salve le spese di duplicazione del materiale richiesto (es.: costo delle fotocopie o del CD). L’accesso agli atti per pratiche edilizie prevede, invece, il pagamento anticipato dei diritti di ricerca di 20,00 euro, pagabili direttamente allo sportello Urp al momento della richiesta. Per sapere come effettuare pagamenti elettronici vai al link della scheda informativa

Notizie Utili

Se i documenti per i quali si richiede l’accesso sono relativi ad un sinistro stradale, è possibile presentare la richiesta all'ufficio infortunistica della Polizia Municipale di Terre d’Acqua, che si trova a San Giovanni in Persiceto in via Cappuccini, 21. Orari di apertura al pubblico: martedì dalle 9.30 alle 12.30 e giovedì dalle 14.00 alle 18.00. Oppure è possibile inviare la richiesta redatta sull’apposito modulo tramite fax al numero 051-6878622. Per ulteriori informazioni e per scaricare la modulistica della Polizia Municipale è possibile consultare il sito web:

http://www.terredacqua.net/SERVIZI-ASSOCIATI/POLIZIA-MUNICIPALE-TERRED-ACQUA/SERVIZI-PER-I-CITTADINI/Richiesta-documentazione-per-incidenti-stradali

 

Normativa di riferimento:

 

Aggiornato il:

4/11/2017

Responsabile aggiornamento:

Elisa Temellini

 
 
Modulo per la richiesta di accesso agli atti:
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia