Cittadinanza italiana: acquisizione da parte di straniero nato in Italia - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Diritti, eletto... » Cittadinanza italiana: acquisizione da parte di straniero nato in Italia  

Cittadinanza italiana: acquisizione da parte di straniero nato in Italia

Responsabile:

Monia Pellizzari

Dove rivolgersi

 
Potere sostitutivo:

Direttore AreaAmministrativa e Innovazione.
Nel caso il procedimento amministrativo non si concluda entro il termine previsto, l'interessato può ricorrere al soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo affinché questi concluda il procedimento entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto. Tale richiesta deve essere inoltrata via mail alla pec: comune.anzoladellemilia@cert.provincia.bo.it oppure per iscritto all'URP

 
Descrizione del servizio:

Il figlio di genitori entrambi stranieri, nato in Italia e legalmente residente dalla nascita fino ai 18 anni può acquistare la cittadinanza italiana.
L'interessato deve esprimere la sua volontà di divenire cittadino italiano con dichiarazione resa all'Ufficiale dello stato civile del Comune di residenza. Tale dichiarazione può essere resa tra i 18 e i 19 anni di età.

Requisiti del richiedente:
  1. Essere figlio di genitori stranieri, nato in Italia e legalmente residente dalla nascita fino ai 18 anni;
  2. Avere un'età compresa tra 18 e 19 anni.
 
Modalità di richiesta:

La richiesta deve essere presentata tassativamente entro il diciottesimo anno di età. E' necessario presentare la dichiarazione sostitutiva allegata a questa scheda, unitamente alla documentazione richiesta.

 
Documentazione:

Per ottenere la cittadinanza italiana, chi rientra nella tipologia sopra descritta, deve presentare all'ufficio dello Stato Civile del Comune: 

  • estratto dell'atto di nascita;
  • qualsiasi documentazione ufficiale (certificati di frequenza scolastica, certificati di vaccinazione, ecc.) utile a dimostrare la permanenza in Italia senza interruzioni di residenza legale dalla nascita;
  • ricevuta di versamento del contributo di € 250 sul c.c. 809020 intestato al Ministero dell’Interno.
 
Costi e modalità di pagamento:

Contributo governativo di € 250.

 
Normativa di riferimento:
 
Aggiornato il:
31/10/2018
 
Responsabile aggiornamento:

Elisa Temellini

 
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia