Autorizzazione per gli scarichi domestici in fognatura e/o in acque superficiali - Comune di Anzola dell'Emilia

Skip to main content
 
Sei in: Home » Guida ai Servizi » Ambiente e animali » Autorizzazione per gli scarichi domestici in fognatura e/o in acque superficiali  

Autorizzazione per gli scarichi domestici in fognatura e/o in acque superficiali

Responsabile:

Arch. Aldo Ansaloni

 
Potere sostitutivo:

Direttore Area Tecnica, Aldo Ansaloni
Nel caso il procedimento amministrativo non si concluda entro il termine previsto, l'interessato può ricorrere al soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo affinché questi concluda il procedimento entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto. Tale richiesta deve essere inoltrata via mail alla pec: comune.anzoladellemilia@cert.provincia.bo.it oppure per iscritto all'URP

 
Dove rivolgersi:
 
Descrizione del servizio:

La richiesta di autorizzazione va presentata per gli scarichi domestici e per gli scarichi produttivi assimilabili ai domestici, e anche per gli scarichi domestici in acque superficiali.
Le autorizzazioni allo scarico per attività produttive (in acque superficiali, nel suolo e nel sottosuolo) vanno presentate alla Provincia di Bologna.

Requisiti del richiedente:

Essere titolari dello scarico relativo alla ditta o abitazione in questione.
Per titolarità si intende l'effettivo esercizio di un'attività, e nel caso di un'abitazione, non si fa riferimento alla proprietà, ma alla residenza (quindi, per un appartamento in affitto, il richiedente è l'inquilino).

 
Modalità di richiesta:

Presentazione della domanda in triplice copia, in base al modello disponibile.

 
Modalità di erogazione:

Il Servizio Ambiente del Comune esamina la richiesta e provvede al rilascio dell'autorizzazione.

 
Documentazione:
  • Domanda di rilascio dell'autorizzazione;
  • Relazione tecnica;
  • Planimetria della rete fognaria interessata.
 
Costi e modalità di pagamento:

E' necessaria una marca da bollo (€ 16) per l'inoltro della domanda, ed un'altra marca da bollo per il ritiro dell'autorizzazione stessa.

Per effettuare pagamenti elettronici, consulta la scheda informativa

 
Scadenza o validità:

L'autorizzazione vale 4 anni dal momento del rilascio.
Un anno prima della scadenza occorre chiedere il rinnovo.

 
Normativa di riferimento:

D. Lgs. 152/1999 e successive modificazioni e integrazioni
L. R. 258/2000 e successive modificazioni (art. 2)D. Lgs. 152/2006 del 3 aprile 2006

 
Aggiornato il:
19/12/2017
 
Responsabile aggiornamento:

Ansaloni Aldo

 
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia