Al Nido con la Regione - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Avvisi e comuni... » Al Nido con la Regione  

Al Nido con la Regione

Il Comune di Anzola dell’Emilia ha aderito al progetto “Al Nido con la Regione”, promosso dalla Regione Emilia Romagna, la quale che ha stanziato oltre € 18.000.000 da assegnare in modo proporzionale a tutti i 220 Comuni per l’abbattimento dei costi delle rette per la frequenza al Nido d’infanzia.
Si tratta di una misura di sostegno alle famiglie, al fine di offrire maggiore facilità di accesso a esperienze di educazione e cura nei servizi educativi della prima infanzia, che riguarda nello specifico le famiglie con I.S.E.E. fino a € 26.000,00.

Il Comune, aderendo a questo progetto con la deliberazione di G.C. n. 108 del 26/09/2019, si è impegnato a ridurre l’importo della retta per la frequenza ai propri Nidi d’infanzia a favore delle famiglie con I.S.E.E. fino a € 26.000,00, come disposto dalla Regione (le famiglie interessate sono circa n. 80).

Con questa operazione, a partire dalla retta relativa al mese di settembre 2019 e fino ad esaurimento del fondo le rette si riducono mediamente del 36%.
Di quanto scende effettivamente la retta?
Le nuove rette conseguenti all’applicazione di questo progetto sono pubblicate in una tabella in “Guida ai Servizi/Infanzia e scuola/Determinazione delle rette per la frequenza dei servizi educativi del Nido d’infanzia”, che contiene anche il raffronto con le vecchie.
A titolo esemplificativo, la riduzione applicata alle rette mensili, per l’anno educativo 2019-2020,  va da € 32,40 per la retta minima fino ad € 181,44 per la retta delle famiglie con I.S.E.E. fino a € 26.000,00.
Un esempio: una famiglia che ha iscritto un bambino al Nido d’infanzia a tempo pieno, che dichiari un I.S.E.E. di € 22.000,00, senza il contributo del progetto “Al Nido con la Regione” avrebbe pagato una retta mensile di € 484,00, oggi paga invece € 309,76; un risparmio previsto di circa € 1.700,00 per l’anno educativo.

 Questa importante riduzione si aggiunge a quella già attuata dal nostro Comune nel 2018, applicata nell’anno educativo scorso (sconto del 20%), che sta esaurendo i fondi in questi primi mesi del nuovo anno educativo, ragione per la quale le rette relative ai mesi di settembre, ottobre e novembre 2019 risulteranno ancora più basse. 

Le famiglie non devono presentare alcuna domanda, la retta verrà scontata d’ufficio già in fase di emissione, quindi l’importo della retta che verrà applicata alle famiglie, a decorrere dalla retta relativa al mese di settembre, è già decurtato del 36%.

 
 
Ultima modifica 25/10/2019 12:48
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia