Una scelta in Comune - Comune di Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti principali
 
Sei in: Home » Avvisi e Comuni... » Una scelta in Comune  

Una scelta in Comune

A partire dal 1 Luglio 2015 è possibile esprimere la propria volontà sulla donazione degli organi e tessuti in occasione del rilascio o rinnovo della carta di identità. Il Comune di Anzola, infatti, aderisce al progetto "Una scelta in Comune" che permette, a chi è maggiorenne, e richiede o rinnova la carta di identità, di esprimere il proprio consenso alla donazione firmando un semplice modulo.

La donazione di organi e tessuti rappresenta un gesto di responsabilità e di altruismo. Infatti, grazie ai progressi compiuti dalla medicina, il trapianto è una terapia efficace e sicura che offre una concreta possibilità di cura ai pazienti iscritti in lista di attesa.

I consensi registrati dal Comune non saranno indicati sul documento di identità, ma trasmessi direttamente e in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti.

La scelta di donazione può essere modificata in qualsiasi momento presso gli sportelli ASL (AUSL di San Giovanni in Persiceto - Via Marzocchi, 2 - Tel. 051-6813475 /051-6813472 - dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30). Sarà sempre ritenuta valida l’ultima espressione di volontà rilasciata in ordine temporale. Con questo progetto si vuole offrire ai cittadini una possibilità di grande valore civile, ma anche un punto di informazione e sensibilizzazione sul tema della donazione degli organi.

La donazione degli organi può avvenire solo dopo che è stato fatto tutto per salvare il paziente, ma il cervello non funziona più e non potrà mai più funzionare a causa della completa distruzione delle cellule cerebrali; quando, cioè, sia stata accertata la morte encefalica, o morte cerebrale, stato definitivo ed irreversibile. Se la persona ha sottoscrittola Dichiarazione di Volontà POSITIVA alla donazione: i familiari non possono opporsi. Se la persona ha sottoscritto la Dichiarazione di Volontà NEGATIVA alla donazione: non c’è prelievo di organi. Se la persona NON SI È ESPRESSA: il prelievo è consentito solo se i familiari aventi diritto non si oppongono. Non esistono limiti di età per donare gli organi: in particolare le cornee e il fegato, prelevati da donatori di età superiore ad 80 anni, sono frequentemente idonei ad essere prelevati e trapiantati.

Per ulteriori informazioni

AIDO - sede provinciale di Bologna – Tel 051.358470

AIDO - sede di San Giovanni in Persiceto (BO) - via Roma n. 21/24 - tel. 051 6871611 Orari: mercoledì e domenica dalle 10 alle 12

AUSL di San Giovanni in Persiceto - Via Marzocchi, 2 Tel. 051-6813475 /051-6813472 Orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, oppure Segreteria della Direzione Sanitaria dell’Ospedale SS. Salvatore di San Giovanni in Persiceto Tel. 051-6813235  Fax 051-6813296 e-mail alias: dirsan.sangiovanni@ausl.bologna.it

 
 
Ultima modifica 01/09/2015 16:37
 
Biblioteca De Amicis
è un paese per giovani
Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive
URP Anzola
 
SIT
Reti di parole
Anzola prima dell'Emilia